Le terme più amate in Toscana

La Toscana è in assoluto la regione italiana con il maggior numero di stabilimenti termali in assoluto. Le acque termali di questo incredibile territorio, con temperature che variano dai 25 sino ad oltre 50 gradi centigradi, posseggono molteplici proprietà curative che da secoli aiutano l’uomo ad attenuare in maniera significativa i disturbi della pelle, quelli osteoarticolari, i problemi delle vie respiratorie, le patologie del tratto intestinale ed anche quelle che interessano reni e vescica.

Oltre ad essere una terra che con le sue acque rende quindi la nostra vita più sana, le terme di questa regione regalano una sensazione di benessere totale che riguarda non solo il corpo ma anche l’anima. Il motivo di tale magia è presto detto: tutte, ma proprio tutte le stazioni termali presenti sul territorio sono incastonate come gemme all’interno della natura circostante. Impossibile, quindi, non lasciarsi andare ad un momento di assoluto e totale relax. Vediamo allora quali sono le terme più amate in Toscana e perché visitarle.

Tra le acque termali più rinomate, le terme di Saturnia hanno sicuramente un loro particolare primato. La conformazione del territorio permette infatti a queste acque benefiche di scorrere lungo un tratto di circa 30 chilometri all’interno le bellissime cascate del Mulino, famose in tutto il mondo, si alternano a vasche naturali calcaree di libero accesso. Tutt’intorno, la maremma toscana si spande orgogliosa a decretare l’indiscutibile bellezza e salubrità di questo luogo senza tempo.

Sempre in provincia di Grosseto, ideale per coloro che amano i contesti più intimi e riservati, troviamo anche le terme di Sorano, un piccolo angolo di paradiso che trasmette ancor oggi il sapore dei tempi antichi. Qui, infatti, già nel Medioevo i frati utilizzavano la vasca termale a disposizione per trarre benefici dalle sue incredibili acque.

Tra le terme più amate in Toscana impossibile non menzionare anche le terme della Versilia. Ci troviamo a Cinquale, in provincia di Massa Carrara, e queste terme, assieme a quelle dell’Elba, sono le uniche terme del luogo che, oltre alle rinomate proprietà delle acque che sgorgano a temperature molto alte e sono ricche di oligoelementi, si affacciano direttamente sul mare conferendo all’intero ambiente un aspetto a dir poco magico.

Tra le terme più amate non possiamo non ricordare anche quelle che tanto amò il toscano Gino Bartali e molti altri sportivi come lui: le terme della via Franchigena, poco distanti da Firenze. Quest’acqua, diversa dalle altre perché classificata come “fredda”, ha una temperatura nel sottosuolo di soli 15°. A differenza di altre acque termali toscane, utilizzate soprattutto per immersioni ed inalazioni, quest’acqua è ideale da bere. La sua particolare composizione è infatti in grado di migliorare la digestione e rinvigorire il corpo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close