Alimentazione mirata per il nostro cane sedentario

Per mantenere in buona salute il proprio cane è necessario porre particolare attenzione alla sua alimentazione, dato che molti disturbi dipendono appunto da un'alimentazione non adeguata al cane specifico.
Un cane sano è caratterizzato da un metabolismo fisiologico, dipendente sia dall'alimentazione che dallo stile di vita.
Non è sempre vero che gli esemplari di piccola taglia sono più vivaci di quelli di taglia medio-grande; è chiaro che il peso corporeo è una variabile molto importante, ma l'attitudine al movimento dipende fondamentalmente dall'indole dell'animale e dal suo stato di salute.
In ogni caso, un requisito fondamentale per il benessere del cane è quello di mantenerlo attivo, consentendogli di fare regolare attività fisica.
Dopo il settimo anno di vita, solitamente, i processi metabolici dell'organismo del cane tendono a rallentare e di conseguenza anche il desiderio di muoversi può subire un arresto, ma fino a quell'età è indispensabile evitare la sedentarietà, spesso causa di numerose problematiche.

Sedentarietà del cane

La sedentarietà del cane, come accennato sopra, viene considerata un fenomeno fisiologico a partire dal settimo anno d'età, ma resta comunque un'attitudine da tenere sotto controllo.
Infatti, associati ad essa, possono subentrare alcuni sintomi che, nella maggior parte dei casi, evolvono in disturbi conclamati.
I principali segnali conseguenti ad una vita sedentaria del cane sono:

  • rallentamento dei processi metabolici;
  • tendenza ad accumulare tessuto adiposo soprattutto in alcune zone;
  • aumento del peso corporeo;
  • debolezza muscolare;
  • difficoltà respiratoria anche dopo sforzi minimi;
  • alterazioni della funzionalità cardiaca (cuore affaticato caratterizzato da episodi tachicardici con riduzione della gettata cardiaca);
  • difficoltà deambulatorie causare da problemi a livello dell'apparato osteo-articolare;
  • insorgenza di fenomeni di costipazione intestinale (stitichezza ed emissione di feci secche);
  • maggiore sensibilità ai processi infettivi per abbassamento delle difese immunitarie;
  • tendenza all'isolamento in quanto l'animale non riesce ad interagire nella maniera giusta con i suoi simili;
  • tendenza alla letargia (il cane dorme molte ore anche durante il giorno).

Alimentazione del cane sedentario

Il problema del sovrappeso, che è una delle conseguenze principali della sedentarietà, coinvolge circa il 25% dei soggetti, e viene quindi considerato un aspetto anche troppo diffuso tra i cani.
La due cause principali che portano all'aumento del peso corporeo sono da un lato l'eccessiva ingestione di cibi calorici e dall'altro la mancanza di movimento.
Se non sempre è possibile spingere l'animale a muoversi, è invece attuabile intervenire a livello della sua alimentazione, mediante alcune precauzioni.
Innanzi tutto è indispensabile correggere alcune abitudini sbagliate, come quella di offrire all'animale dei fuori-pasto come snack, biscotti, premietti di vario tipo oppure anche bocconi di cibo per umani.
Il fabbisogno ottimale di cibo giornaliero per un esemplare in buona salute corrisponde a 30 grammi di cibo per chilo di peso corporeo; per un cane in sovrappeso questo valore deve logicamente diminuire del 30-40%.
Vi sono alcune semplici regole da rispettare per ottenere tale risultato, e precisamente:

  • suddividere la razione giornaliera in due pasti poco abbondanti, distanziati di circa 12 ore;
  • eventualmente effettuare una giornata di digiuno completo ogni settimana;
  • ridurre del 30% tutti i nutritivi e non soltanto i carboidrati
  • eliminare del tutto i fuori-pasto;
  • non offrire cibi umani;
  • utilizzare alimenti light.

Alimenti Light per cani sedentari

Natural Trainer, un brand specializzato nel settore del pet foods, ha realizzato una linea di mangime per cani studiata appositamente per le specifiche esigenze alimentari del cane, mediante l'uso di ingredienti naturali che si affiancano alle proteine di origine animale.
Tra le differenti proposte offerte da Novafoods, c'è quella mirata ai problemi del sovrappeso, tipico dei cani sedentari.
Novafoods Light comprende una vasta gamma di mangime per cani sia secco (crocchette) che umido, il cui utilizzo è consigliato per contenere l'aumento di peso dell'animale.
Questi prodotti utilizzano l'estratto di fagiolo, denominato "Balanced Calories", un vegetale che è in grado di ridurre l'assorbimento dei carboidrati a livello intestinale, per diminuire l'assimilazione delle calorie.
Natural Trainer ha reso disponibili varie proposte di crocchette:
– "Maxi Adult Light", a base di carni bianche fresche arricchite con estratto di fagiolo e semi di lino, con l'apporto di cicoria, adatto per esemplari adulti con peso superiore ai 30 chili;
– "Mediun Adult Light", con carni bianche arricchite da cicoria ed estratto di fagiolo, consigliato per cani adulti fino a 12 chili di peso;
– "Mini Light", a base di carni bianche arricchite con estratto di fagiolo, yucca schidigera e cicoria, raccomandato per cani adulti di peso inferiore ai 10 chili.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close