L’Australia, terra dei migliori prodotti bio

L

Dal tree tea oil al miele di Manuka: le eccellenze australiane

Da qualche anno a questa parte molti consumatori sono sempre più attenti alla presenza di ingredienti naturali in creme, trattamenti e sieri. I fattori che hanno determinato ciò sono molteplici: l’interesse per le colture biologiche e gli estratti naturali nasce dalla volontà di vivere in maniera ecosostenibile rispettando l'ambiente. Le proprietà di molte piante, inoltre, sono ben note fin dall’antichità. Alcuni dei più potenti antisettici, antimicotici e antinfiammatori esistenti, capaci di lenire molte tipologie di disturbi, sono di origine naturale e vengono estratti e lavorati per poi essere venduti sotto forma di oli essenziali o come principi attivi contenuti in creme e simili. L’Australia, ricca di foreste e immensi spazi verdi incredibilmente suggestivi, è uno dei paesi produttori di alcuni tra i più importanti rimedi naturali che si conoscono: tra questi senz’altro occorre menzionare il tea tree oil. Si estrae dalla pianta di Melaleuca Alternifolia, appartenente alla famiglia delle Mirtaceae. Tra gli oli essenziali è senz’altro uno dei più celebri essendo un potente antimicotico, antisettico e antinfiammatorio. Originario del continente australiano e con proprietà simili è anche l’olio di Manuka usato in alcune sue forme anche per addolcire cibi e bevande.
 

Viaggiare in Australia: attenzione al visto

Chi avesse intenzione di organizzare un viaggio in Australia per poter comprare direttamente in loco alcuni dei prodotti naturali per cui è famosa, dovrà fare attenzione a eseguire con attenzione tutte le procedure necessarie per richiedere e ottenere il visto necessario per visitare il paese. Si tratta di un passaggio indispensabile, senza cui non è opportuno nemmeno iniziare a prendere in considerazione l’idea di partire. L’Australia inoltre, per riuscire a tutelare al meglio il proprio delicato equilibrio, ha promulgato numerose leggi che determinano in modo molto preciso ciò che può essere portato all'interno del paese o meno.
Per conoscere norme, procedure, abitudini e qualsiasi cosa possa essere utile a chi voglia visitare l'Australia è possibile consultare il sito www.australia-eta.com/en. All’interno delle varie sezioni molto spazio è dedicato a tutto ciò che bisogna fare per richiedere e ottenere il visto necessario per visitare il paese. A seconda della nazionalità del viaggiatore e dello scopo del viaggio c'è un tipo differente di visto da presentare. Questo non è rilasciato in maniera automatica ma soggetto a valutazioni che tengono in considerazione numerosi fattori.
 

I migliori prodotti naturali a base di tea tree oil

Tra le eccellenze australiane il tea tree oil occupa un posto speciale: ma quali sono, nel dettaglio, i suoi utilizzi?
– Si tratta di un eccellente antimicotico capace di contrastare micosi e funghi;
– decongestiona le infiammazioni del cavo orale come gengiviti e ascessi;
– lenisce la cute irritata dalle punture di insetti;
– purifica la pelle contrastando l'acne;
– contrasta le infiammazioni respiratorie come il raffreddore: in questo caso l'utilizzo è da effettuarsi tramite i suffumigi.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment