Un occhio alla salute? Solo con liquidi per sigarette elettroniche di qualità

La sigaretta elettronica è un dispositivo alternativo che consente di imitare il gesto di fumare, senza però inalare i composti nocivi presenti nelle sigarette classiche come monossido di carbonio, catrame, colle, e, in alcuni casi, nemmeno nicotina. Si dice infatti che una e-cigarette si svapi, non si fumi, perché di fatto emette un vapore aromatizzato che scalda attraverso una resistenza. L'atomizzatore, ovvero la parte funzionale della e-cig, è dotato di batteria ricaricabile, ed alloggia una boccetta di liquido profumato, certificato, economico, che può essere acquistato, con la sigaretta elettronica, presso i negozi autorizzati ed online.

Cinque anni fa, il mercato delle sigarette elettroniche è letteralmente esploso, facendo la sua prima comparsa in Italia, in qualità di alternativa perfetta a chi volesse smettere di fumare. Oggi, la sigaretta hi-tech è diventata un dispositivo che offre una vasta gamma di vantaggi ed opzioni, sempre più articolati e specifici.

Ma come scegliere una sigaretta elettronica di qualità? Molte delle e-cigarette presenti in commercio sono facili da utilizzare, presentano un kit di installazione pratico, di rapida comprensione e gestione. Complice la tecnologia, attualmente è possibile trovare sul mercato facili modelli all-in-one a ricarica veloce, che consentono di svapare nell'immediato tramite liquidi da sigaretta elettronica già installati ed assicurati, grazie a tappi a pressione e blocchi all'attivazione, a prova di minore. Alcune e-cig sono delle vere e proprie Box-mod, capaci di contenere anche una batteria ricaricabile di scorta e di raggiungere una potenza di 200W, così da consentire buona resa aromatica, sia per il tiro di guancia che di polmoni, anche quando le boccette non presentino nicotina. Esistono poi prodotti pensati per portare con sé i liquidi per sigaretta elettronica, semplicemente sigillando i serbatoi; con perdite ridotte al minimo si avrà la sicurezza ed il vantaggio di non rimanere mai senza quando si è in giro.

L'e-sigaretta non necessita di accendino, resiste sia alle bassissime che alle elevate temperature, rispetta coloro che non fumano e può essere utilizzata sia nei locali pubblici che in altri ambienti chiusi, per questo viene ormai preferita alle sigarette tradizionali; è inoltre eco-sostenibile, perché il vapore acqueo che emette si disperde entro pochi secondi, per non parlare del risparmio, che può ammontare anche al 50-70%, dato che, solitamente, una ricarica di liquidi per sigaretta elettronica equivale a circa 15-20 bionde.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close