Prodotti bio per cosmesi naturale: Aloe Vera

Scegliere un prodotto bio è importante oltre che per un fattore di basso impatto ambientale, i prodotti bio sono più efficaci visto che la nostra pelle favorisce l’assorbimento dei principi attivi presenti.  

Proprietà curative dell’Aloe Vera.  

L’Aloe possiede molte proprietà terapeutiche: depura l’organismo dalle tossine, cura le escoriazioni e gli eritemi della pelle, è un potente anti-infiammatorio naturale. Si adatta ad usi esterni ed interni.  

L’Aloe è caratterizzata da foglie carose, succulente e dal margine seghettato. Dal centro della pianta si sviluppa un fiore dalla forma tubulare, con steli lunghi, dal colore rosso. Dalle foglie dell’Aloe è possibile ottenere due tipi estratti: i succo condensato e il gel.  

Il succo di Aloe è indicato per ottenere un effetto depurativo sull’intero organismo.  

Il gel rigenera la pelle: il gel fresco racchiuso nelle foglie carnose dell’aloe, ha un effetto rigenerante sui tessuti.  

L’uso topico del gel di aloe è efficace nei seguenti casi:  

infiammazioni e dermatiti: l’Aloe ha un potente effetto antidolorifico e antinfiammatorio. La composizione chimica dell’aloe inibisce la produzione dei neurotrasmettitori prodotti localmente dai tessuti danneggiati, che provocano il dolore e l’arrossamento delle infiammazioni cutanee. Il gel di questa pianta è adatto anche nel caso di dermatiti batteriche grazie alle sue proprietà antibatteriche.  

Escoriazioni e ferite: l’Aloe stimola e accelera la rigenerazione delle cellule dei tessuti danneggiati, favorendone così la cicatrizzazione.  

Eritemi solari e ustioni lievi: l’effetto lenitivo e rinfrescante dell’Aloe dà sollievo alle scottature e stimola il rinnovamento della cute.  

L’Aloe ha un’azione schermante nei confronti dei raggi UV, migliora la microcircolazione e costituisce un ottimo ingrediente per la cosmesi antiage. Ecco perché viene considerato un importante rimedio naturale e fitoterapico.  

Gli effetti collaterali sono presenti se il gel a base di Aloe viene assunto per via interna: il gel non depurato e il succo della pianta ottenuto frullando la foglia intera sono spesso responsabili di irritazioni gastroenteriche.  

L’utilizzo del succo di Aloe in alcuni casi può portare effetti collaterali e infiammazioni intestinali. .  

Potrebbe aumentare la tossicità di alcuni farmaci o ridurne l’assorbimento.  

L’Aloe è una pianta dall’antica tradizione :  

l’Aloe vera è nota da millenni per le sue proprietà medicinali ed è notevole il fatto che gli usi antichi di questa pianta siano gli stessi di oggi, in Occidente come il Oriente. Il nome dell’Aloe potrebbe derivare dall’arabo “alua”, vale a dire amaro.  

Gli antichi egizi, secondo una tradizione, erano soliti piantare dell’Aloe all’ingresso di una nuova casa, così da potersi assicurare lunga vita e felicità. Pare che anche Nefertiti e Cleopatra usassero la sua polpa sul viso come crema idratante per mantenere la pelle giovane.  

Cristoforo Colombo annotava nei suoi diari come l’estratto di Aloe fosse una specie di medicina tuttofare per curare i naviganti durante le lunghe traversate oceaniche.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close