Alimentazione antiossidante

Uno dei più temibili nemici della salute e della bellezza sono i radicali liberi, causa dello stress ossidativo dell’organismo. I fattori esterni che maggiormente incidono sulla produzione dei radicali liberi sono il fumo, l’assunzione di bevande alcoliche e superalcoliche, lo stress e l’inquinamento. Grazie ad un corretto e sano stile di vita è possibile rallentare la produzione di queste tossine e di conseguenza combattere l’ossidazione cellulare. Un’alimentazione ricca di cibi anti-ox è anche un ottimo alleato per purificare il corpo dagli gli eccessi alimentari, magari conseguenza della partecipazione alle sempre più numerose feste, oppure dopo i periodi che seguono il Natale o il capodanno roma

Cibi che combattono i radicali liberi

Com’è stato già detto in precedenza il fenomeno dell’ossidazione cellulare può essere un nemico della salute del corpo, consumando i cibi giusti e seguendo uno stile di vita sano si può però diminuire la loro produzione. Di seguito sono illustrati alcuni consigli e informazioni utili sui cibi da prediligere per seguire un’alimentazione anti-ox.

  • Consumare almeno cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno, è fondamentale che i cibi siano di stagione e freschi. E’ importante sapere che la frutta e la verdura appartengono a due categorie differenti di cibi, quindi la loro assunzione non è interscambiabile. E’ consigliabile consumare tre porzioni di frutta e due di verdura al dì.

  • Consumare cibi che svolgono un ruolo protettivo come la soia, da molti medici considerata anche un cibo antitumorale, i legumi, come i ceci, le lenticchie, i fagioli, i piselli e le fave. I legumi sono ottimi sostituti della carne, del pesce e degli affettati. E’ importante consumare questi cibi cotti e con la buccia, è proprio qui che si concentrano le sostanze anticancro.

  • Consumare gli asparagi, che hanno al loro interno una grande quantità di fibre vegetali, vitamina A e B, acido folico e sono ricchi di sostanze antiossidanti, molto utili per contrastare anche il naturale invecchiamento della pelle. Gli asparagi sono ideali per le persone che soffrono di pressione alta e ritenzione idrica, grazie al loro alto contenuto di asparagina, un aminoacido in grado di eliminare il sodio in eccesso.

  • Le verdure dal sapore amaro, come la cicoria, la catalogna e il radicchio sono in grado di aumentare e rendere più forti le difese immunitarie del corpo.

  • Bere tè senza zucchero, che contiene antiossidani, fosforo, potassio, vitamina C e vitamine del gruppo B. Il consumo del tè è consigliabile soprattutto per chi fuma e per chi pratica una moderata attività sportiva.

 

Share this post:

Recent Posts

Comments are closed.