L’importanza di mangiare sano

Le cattive abitudini alimentari e uno stile di vita stressante e sedentario possono essere le cause principali dell’insorgenza di malattie importanti, soprattutto a carico del sistema cardiaco e circolatorio. I dati che regolarmente sono raccolti dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute sono sempre più allarmanti, la percentuale di persone in sovrappeso ed obese è in netto aumento. Le condizioni di salute variano in base alla regione analizzata, le percentuali sono più basse nell’Italia settentrionale e più alte nel Sud della penisola e purtroppo coinvolgono anche i bambini, che trascorrono sempre più ore davanti la tv a mangiare cibo spazzatura e sempre meno tempo all’aria aperta. L’aumento della percentuale di bambini in sovrappeso è dovuta alla crescente diffusione di abitudini alimentari che non favoriscono una crescita sana ed armoniosa. La maggior parte delle persone si ricorda dell’importanza di assumere cibo sano e soprattutto nelle giuste porzioni, solo quando si avvicina la bella stagione e quindi si inizia ad andare al mare oppure in previsione di un evento importante, come una festa di laurea roma organizzata in piscina o ancora matrimoni o cerimonie varie, occasioni che richiedono un abbigliamento più elegante e particolare, spesso che lascia spazio a gambe e braccia scoperte. 

Consigli utili per seguire una dieta bilanciata

Seguire una dieta bilanciata significa assumere tramite il cibo tutti quei principi dei quali il nostro corpo ha bisogno per funzionare al meglio, nelle giuste quantità. E’ importante sapere che le diete lampo, durante le quali si mangia poco e che consentono una perdita di peso veloce, possono essere molto dannose per il corpo e per la mente, che risente del brusco cambio di alimentazione. Solamente una alimentazione sana e bilanciata consente di perdere il peso in eccesso e riuscire a mantenere il proprio pese ideale nel tempo, senza enormi sacrifici. Di seguito sono illustrati alcuni suggerimenti utili.

  • Mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno. La presenza di un contorno all’interno di un pasto consente al corpo di assumere elevate quantità di acqua, minerali e vitamine. La frutta e la verdura devono essere di stagione e fresche.

  • Bere almeno due litri di acqua naturale al giorno.

  • Bere tè e tisane drenanti e depurative.

  • Fare cinque pasti e soprattutto non saltare mai la prima colazione.

  • Consumare tre porzioni di legumi la settimana, come fagioli, ceci, piselli e lenticchie.

  • Mangiare la carne rossa una volta la settimana, privata delle parti grasse e cucinata alla piastra.

  • Praticare una moderata attività fisica almeno due volte la settimana.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close