I benefici di una corretta alimentazione

Non ci sono dubbi, ormai tutti i medici ed esperti nutrizionisti del mondo sono d’accordo sull’importanza di seguire una corretta alimentazione. I benefici di un’alimentazione sana e bilanciata, sono molteplici, in primo luogo chi segue questo genere di alimentazione ha meno probabilità di avere patologie anche importanti a carico del sistema cardio-circolatorio, come l’ictus, l’infarto, l’ipertensione ecc., patologie che purtroppo ogni anno colpiscono un numero sempre crescente di persone. Uno stile alimentare sano e bilanciato non deve essere considerato un rimedio per perdere peso in previsione di un evento particolare, come una comunione, una serata in una delle meravigliose discoteche roma o un evento dove si vuole mostrare un fisico perfetto. Mangiare bene deve essere considerato uno stile salutare di vita, che può allungare notevolmente la durata e la qualità della vita di ogni individuo. Purtroppo negli ultimi anni il numero di persone affette da obesità è in netto aumento, e comprendono anche i bambini, che non sono stimolati a fare attività motorie all’aria aperta e trascorrono molto tempo in casa davanti i videogiochi.

Come mangiare in modo sano

Il corpo per funzionare al meglio ha bisogno ogni giorno di una determinata quantità di calorie, che se troppo elevata si trasforma in grasso e in chili di troppo. E’ importante sapere che anche nel caso opposto, vale a dire se si assumono poche calorie rispetto al personale fabbisogno, si rischia di causare gravi danni all’organismo e aumentano le possibilità di avere disturbi dell’alimentazione, come anoressia e bulimia, importanti patologie che possono causare anche la morte. Di seguito sono illustrati alcuni suggerimenti per mangiare in modo sano.

  • Mangiare cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno, alimenti sani, ricchi di vitamine, sali minerali e acqua. Le verdure devono essere consumate crude o cucinate con cotture salutari, come al vapore, lesse, al forno ecc. I cibi possono essere conditi con olio extra vergine di oliva a crudo, e resi più gustosi con l’aiuto di limone, aceto e spezie varie. E’ consigliabile mangiare la frutta con la buccia, accuratamente lavata.
  • Bere almeno due litri di acqua naturale ogni giorno.
  • Fare cinque pasti: la prima colazione, che deve fornire la benzina per far funzionare il corpo dopo una lunga pausa notturna, uno spuntino a metà mattinata, il pranzo, la merenda e la cena. Al contrario di quanto molti pensano gli spuntini non aiutano a prendere peso ma anzi hanno lo scopo di far arrivare il corpo meno affamato al pasto successivo e quindi evitare di abbuffarsi.
  • Evitare il consumo di cibi fritti, dolci, bevande alcoliche, fumo, bevande gassate e alimenti confezionati.
  • Mangiare cibi realizzati con farine integrali come pasta, pane e biscotti, che hanno un alto potere saziante e contengono meno calorie rispetto a quelli realizzati con le classiche farine.
  • Dedicare almeno due ore la settimana alla pratica di un’attività fisica, ideale per allenare cuore e muscoli e tonificare il corpo.

Share this post:

Recent Posts

Comments are closed.